Il costo di un trasloco

Ma quanto costa traslocare? Il costo di un trasloco può partire da un minimo di 500 euro per un bilocale e aumentare con la metratura dell’appartamento, con i chilometri da percorrere e se ci sono oggetti particolarmente fragili o condizioni di trasporto disagiate, se ad esempio bisogna entrare in un centro storico o in una zona pedonale con necessità di permessi speciali, a pagamento. Di solito il pagamento del lavoro viene effettuato a trasloco avvenuto, ma alcune ditte chiedono un acconto.

Ma sul costo dei traslochi incidono anche altri fattori, come la formula che si sceglie: il trasloco chiavi in mano fatto da una ditta specializzata è piuttosto caro, ma concentrando e ottimizzando le operazioni di trasporto e passaggio da una casa all’altra si perde meno tempo e si evitano stress. Il trasloco in cui si sceglie di fare da soli la parte di imballaggio e inscatolamento e si affida a una ditta soltanto il trasporto è sicuramente una soluzione più economica.
Il trasloco fai da te, infine, è sicuramente il trasloco low cost per eccellenza: basta affittare un furgone e arruolare gli amici, ma è faticoso e richiede molto tempo.