Dove trovare gli scatoloni

Uno dei dilemmi più grandi quando ci si appresta a fare un trasloco è dove trovare scatole e scatoloni; non tutte le ditte infatti li forniscono, e la maggior parte delle persone di solito si arrangia da sola. Gli scatoloni per i traslochi devono essere abbastanza grandi per limitarne il numero, ma non troppo grandi da risultare poi ingestibili una volta pieni. Devono essere robusti e resistenti agli urti e ai tagli. Non sempre si riesce a trovare scatole e scatoloni che durante il trasloco soddisfino tutte queste caratteristiche, ma alcuni scatoloni vanno meglio di altri.

Lo scatolone da trasloco per eccellenza è il contenitore di banane che si può trovare dal fruttivendolo: è robustissimo, spesso a doppio strato, e ha i buchi per le mani per essere trasportato; il suo unico difetto è che non è chiuso nella parte superiore. E’ uno scatolone ideale per piatti e stoviglie in generale, e per oggetti fragili ma pesanti. I posti più gettonati dove trovare scatole per traslochi sono i centri commerciali, che di solito vengono approvvigionati con regolarità dai fornitori. Altri negozi che potete provare a visitare sono i negozi per bambini, le farmacie, le tabaccherie, i negozi e le catene di abbigliamento, i negozi di scarpe, i discount e i supermercati. Gli scatoloni che si possono trovare fuori dai negozi di elettrodomestici sono sicuramente grandi, ma spesso non sono così resistenti come ci si potrebbe aspettare. A parte gli scatoloni delle banane, in genere si tende a non usare contenitori provenienti da esercizi commerciali legati agli alimenti freschi, frutta e verdura, perché potrebbero presentare residui organici al loro interno. Una eccezione a questa regola potrebbero essere le cassette di plastica della frutta, ma considerando che spesso hanno il fondo a griglia e che non si possono chiudere, sono da considerare solo per casi speciali.

Il momento ideale per andare a caccia di scatoloni per il trasloco è la sera, durante o subito dopo la chiusura dei negozi e prima del passaggio dei camion della nettezza urbana. Tenete presente che la maggior parte dei negozianti vi ringrazierà se gli togliete d’intorno gli scatoloni che voi userete per traslocare, ma solo se lo farete durante l’orario di apertura. Tuttavia alcuni di essi, per motivi inspiegabili, sono irritati dalla richiesta e reagiscono in modo imprevedibile.

Se invece volete acquistare le scatole per il vostro trasloco, potete cercare uno scatolificio sulle pagine gialle, o su google maps, e provare e vedere se vendono le scatole anche al dettaglio. Anche Amazon ha un po’ di fornitori a catalogo, e i prezzi sono molto variabili.

La scelta di acquistare scatoloni su Amazon potrebbe sembrare onerosa, ma il consiglio è quello di limitarsi ad alcuni pezzi dove riporre gli oggetti più fragili o importanti.

Ad esempio questo set da 15 pezzi, doppio strato, è un buon compromesso qualità/prezzo

mentre questo pezzo singolo è molto costoso, ma ha grandi dimensioni, maniglie per il trasporto e simbolistica da tracciare per definire meglio il contenuto e le modalità di trasporto